domenica 14 febbraio 2016

La soavissima discordia dell'amore

La soavissima discordia dell'amore

Quattro ragazze amiche e ex compagne di scuola stanno attraversano un brutto periodo amoroso.
Agnese ritorna in Italia, dalla Cina, in quanto il suo fidanzato l'ha lasciata per sposare due ragazze cinesi.
Margherita si innamora di un violoncellista  a 15 giorni dal matrimonio e vi rinuncia per il nuovo amore nonostante  le incertezze di questo nuovo amore.
Teresa anche lei vorrebbe far saltare il suo matrimonio, ed Arturo il suo fidanzato è d'accordo, ma non hanno il coraggio di dirlo ai genitori.
Infine Emilia, sposata con un medico che lavora per un'associazione umanitaria in Africa, dove si è rifatto una famiglia, ma lei non ha il coraggio di affrontare la situazione per cui si destreggia tra un figlio di 8 mesi, la pittura, la scenografia e il teatro senza riuscire ad essere se stessa.
Nelle varie peripezie ognuna di loro incontra personaggi stravaganti come un psicopatico, un ex marchettaro, una ragazza intraprendente.... In un gioco tra il divertente e il quotidiano si sviluppano le discordie degli amori  vecchi e nuovi.


Stefania Bertola come sempre ama narrare le storie di più persone ed ognuna di loro svolge sempre ruoli particolari, atipici, anche per farci sorridere un pò e sollevare lo sguardo dalla normale quotidianità vissuta giorno dopo giorno.
Leggere i libri di Stefania Bertola e come fare un nuotata nell'umorismo, terminata la lettura ci si sente rilassate, rinvigorite ma soprattutto divertite.
I suoi personaggi passano dalla quotidianità all'imprevedibilità regalandoci momenti di divertimento e risate, senza mai scadere nella banalità. Un pò come lei, ho avuto la possibilità di ascoltare molte sue presentazioni durante il festivaletteratura e ho scoperto un'autrice che interagisce col pubblico, fa battute, ride e scherza;  come stile ricorda molto Lella Costa, di cui è anche amica.
Sono certa che vi innamorerete dei suoi libri, come me, e, ancora di più dei suoi personaggi, soprattutto quelli  femminili,  entrerete in contatto  con questi personaggi e con queste atmosfere a volte reali, a volte surreali, a volte grottesche, ma con la certezza che sempre sorriderete.
Lo stile è leggero, piacevole, scorrevole, Stefania scrive veramente bene  e i dialoghi tra i vari personaggi ben scritti.

Allora se volete passare le vostre ore di lettura in modo piacevole e sorridere  un pò, il nome giusto per la vostra lettura è sicuramente: Stefania Bertola.

Autrice: Stefania Bertola
Titolo: La soavissima discordia dell'amore
Editore: Salani
Pagine: 285

Nessun commento:

Posta un commento

La vita altrove di Guadalupe Nettel

 La vita Altrove di Guadalupe Nettel Impressioni di Maria Lucia Nel libro di Guadalupe Nettel sono racchiusi otto racconti. Otto storie il c...

Informazioni personali

La mia foto
Lettrice accanita, scrittrice irregolare, gestisco un blog, una pagina ed un gruppo sempre con lo stesso nome: La Lettrice di carta. Amo i personaggi femminili e maschili tormentati, quelli che hanno un passato duro da raccontare, ma da buona lettrice non disdegno altri generi letterari. Non credo che possa esserci un libro brutto, ogni romanzo troverà sempre il suo lettore a cui la storia piacerà. Il mio romanzo preferito: Storia di una capinera di G. Verga.