venerdì 30 agosto 2019

Festivaletteratura - seconda parte

Salve carissimi/e
riprendo ancora le informazioni sul festivaletteratura.  

Come molti si voi sapranno gli eventi sono tantissimi e molto spesso si accavallano tra quelli che vorremmo vedere, oppure sono distanti per riuscire a essere presenti. Per ogni evento bisogna fare la fila, sempre, anche se hai prenotato e pagato il biglietto, quando va bene è di solo mezz'ora , ma se vuoi vedere un autore importante potresti farne anche due di ore, se poi l'incontro si svolge a mezzogiorno, sotto il sole, mettetevi la crema abbronzante oppure acquistate un ombrellino che vi ripari dai raggi del sole. 

Ogni evento dura circa un'ora e mezza ed al termine è sempre previsto il firma copie, il prezzo per ogni evento è di sei euro, alcuni eventi costano di più. Ogni evento occupa una piazza o un luogo di Mantova, come la Casa del Mantegna, il conservatorio della Musica, la Chiesa di Maria della Vittoria, la Basilica Palatina di Santa Barbara, splendida, piazza Mantegna,  piazza L. B. Alberti...e tanti altri luoghi magici.

Qualche anno fa si aprivano anche alcune case, ho assistito ad un evento in una deliziosa casa con un giardino per parlare di fiori ed erbe. Io amo molto gli eventi che parlano di luoghi o di autori, soprattutto stranieri, sconosciuti, perché per me il festival è un modo per allargare le conoscenze letterarie,  è sempre  la curiosità che mi trascina nella scelta tra i tantissimi eventi.

Se volete potete anche seguire il festival e non pagare nulla fermandovi in una delle più caratteristiche piazze di Mantova: PIAZZA SORDELLO, rappresenta il cuore del festival, vi troverete la libreria fornitissima con tutti i libri degli eventi, non aspettatevi nessun sconto, purtroppo non hanno mai effettuato offerte o sconti per noi lettori che divoriamo i libri e dobbiamo sempre fare delle scelte negli acquisti. (Non dimenticate di visitare le librerie di scambio: nel Cortile di Palazzo Castiglioni e presso l la biglietteria del Festival alla Loggia del Grano).
Nella piazza, nei sottoportici  troverete anche alcuni banchi dedicati ai libri antichi. Vicino a queste bancarelle si apre un piccolo giardino che è anche una piazza, Lega Lombarda, che noi mantovani chiamiamo piazza Pallone, bene vi sono tante panchine dove potrete leggere all'ombra i libri appena acquistati, c'è anche una fontanella per rinfrescarvi.

In piazza c'è il tendone della TEA, uno dei maggiori sponsor di questa grande kermesse letteraria, bene in questa tenda potete assistere a numerosi interventi con i maggiori autori, su  tematiche varie, e tutto gratuitamente, durano mezz'ora, ma sono delle piccole chicche di spunti filosofici o di attualità,  unico neo i posti a sedere sono pochi. 

Dovete cerare Tea ACCENTI, pagina 21 del catalogo degli eventi, uno tra i tanti: Le montagne di Fosco, condotto da Dacia Maraini domenica 8 settembre alle ore 15.


Altri eventi, molti dei quali gratuiti sono elencati a pagina 152 del catalogo, si tratta di tanti manifestazioni collaterali,  vi segnalo quello organizzato dal CAV, centro antiviolenza, in cui si parlerà di adolescenza con la psicoanalista Laura Pigozzi, in via Vittorino da Feltre 46, nel giardino di Casa Clotilde, Venerdì sei settembre, alle ore 17.30.

Bene penso di averi dato molte informazioni,  allego il pdf del programma:

Dimenticavo di dirvi, quest'anno, causa stanchezza e il fatto che al lavoro non concedono le ferie in questa'occasione, non seguirò gli eventi, fare la fila per me è massacrante, seguirò gli eventi, gratuiti , dove si registrano sempre meno persone,(tranne per il tendone della TEA) e quelli dedicati ai gruppi di lettura che si svolgono presso il liceo "Isabella D'Este" in via Giulio Romano, il costo è di solo due euro e si parlerà di modi di leggere, di curiosità sulla scrittura, si svolgono tutti i giorni alle ore 10, spero che non ci sia da fare la fila, perché i biglietti li acquisto sul posto.

Se avete qualche curiosità in merito al festival potete controllare il loro sito: https://www.festivaletteratura.it/it. 

Sono presenti anche le magliette blu, volontari che possono darvi tutte le indicazioni.



Questo è l'elenco degli incontri sotto il tendone, e con questo vi saluto carissimi/e.
Lucia






88.88 - CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER RACCONTI BREVI- DECIMA EDIZIONE

  Regolamento Il Concorso letterario nazionale per racconti brevi “88.88″ è ideato dall’Associazione culturale YOWRAS Young Writers & St...