Una bellissima storia sbagliata di Margherita Guglielmino


 Una bellissima storia sbagliata

di

Margherita Guglielmino

Impressioni di Maria Lucia Ferlisi

Luisa è stanca del rapporto che vive in famiglia e delle loro aspettative, tutta una vita programmata e con il peso ingombrante di una madre depressa e di un parente politico in Parlamento.

Decide di allontanarsi e scegliedi fare il medico per Emergency e parte per Sierra Leone. 

Durante le battaglie quotidiane di vita e di morte e dei tanti feriti che sopraggiungono nel campo, s'innamora di Giorgio, affascinate medico, sposato, ma l'amore fa perdere la testa e non si cura di questo dettaglio, vuole vivere fino in fondo il suo amore. 

Poi una sera un violento incendio devasta il campo e i guerriglieri seminano morte, una notte concitata, durante la quale una donna, ormai morente, affida la  figlia a Luisa.

Scappano tutti dalla morte e anche loro devono abbandonare il campo e rientrare in Italia, con loro la piccola scampata alla morte. Il rientro in Italia comporta la presa di coscienza che il loro amore non può continuare ma la passione resiste e li trascina nel suo vortice.

Gli eventi cambiano e si devono arrendere perché quella notte, mentre tutti erano a tavola sereni e gioiosi, Luisa viene chiamata dall'ospedale per un'emergenza. Succede qualcosa d'irreparabile e Lisa e Giorgio ne dovranno subire le conseguenze...

L'autrice Margherita Guglielmino regala ai lettori una bellissima storia d'amore e passione, avvincente e scorrevole.

Una trama ben architettata dove gli eventi si susseguono con un buon ritmo e i lettori possono assaporare  emozioni diverse, si passa dal pianto al sorriso, dalla tristezza alla visione di un futuro roseo. 

Mi è piaciuta molto la seconda parte del romanzo dove l'autrice si destreggia bene con le emozioni dei suoi personaggi e ne scava i sentimenti, portando in luce verità anche spiacevoli, ma necessarie per far respirare e liberare la protagonista dalle sue ansie per diventare una donna matura e consapevole delle sue scelte.

Un romanzo indicato per tutti coloro che credono nell'amore e nei buoni sentimenti. 

Un romanzo rosa da non perdere.


SCHEDA LIBRO

Titolo: Una bellissima storia sbagliata

Autore: Margherita Guglielmino

Casa Editrice: Gaeditori

Pagine: 190

SINOSSI

Luisa è una donna che all’apparenza ha tutto: bella, intelligente, di buona famiglia, aiuto primario a soli 35 anni, cos’altro chiedere alla vita? Eppure lei si sente terribilmente sbagliata! 

Durante una missione umanitaria in Sierra Leone, conosce Giorgio un affascinante medico, per cui perde la testa, dimenticando che lui è un uomo sposato con una famosa creatrice di gioielli non vedente. Una notte i guerriglieri arrivano in un villaggio vicino l’ospedale da campo, distruggendo e incendiando tutto ciò che incontrano. 

Tra il fuoco e la desolazione si fa strada una donna con una bambina in braccio, salvare quella piccola vita che la madre morente le affida, darà inizio ad una catena di eventi che la cambierà per sempre, trascinandola verso un viaggio introspettivo per domare i suoi demoni, tra un passato familiare nebuloso e dal quale non vuole più scappare, ed un futuro incerto, divisa tra un amore impossibile e la paura di aprirsi ad una nuova relazione.

Commenti

Post più popolari